Skip to main content

GTL 5 – Minturno – Cassino

Partenza
Minturno stazione FS
Arrivo
Cassino stazione FS
Giorno di viaggio
5
File gpx
Chilometraggio
51 Km
Dislivello in ascesa
280 Mt
Tipologia di percorso
Paesaggio
Regione
progetto
Fondo stradale

LA LINEA GUSTAV, LA SECONDA GUERRA MONDIALE E IL FRONTE GARIGLIANO

Dopo chilometri e chilometri di costa, la quinta tappa del GTL fa rotta verso l’interno, per ripercorrere il tratto tirrenico della Linea Gustav, il fronte di ritirata dell’esercito tedesco alla fine della Seconda Guerra Mondiale. La strategia imposta da Hitler prevedeva di lasciare dietro di sé morte e distruzione, e i borghi di questa zona portano ancora i segni di quello che fu il teatro di sanguinose azioni di guerra tra nazisti e alleati.

Partiamo dagli scavi archeologici di quella che un tempo era fiorente città romana di Minturnae, il cui acquedotto è ancora ben visibile dall’Appia, e ci affianchiamo al fiume Garigliano, che in questo punto è attraversato da un bellissimo ponte borbonico, per risalirne il corso. La strada è in leggera, impercettibile salita e i primi km sono immersi nella boscaglia, rotta soltanto da stabilimenti termali e dighe sul fiume. I chilometri prima di Cassino dischiudono le prime avvisaglie della campagna ciociara, con il preappennino davanti a noi e l’imponente figura dell’Abbazia di Montecassino, complesso monastico benedettino famoso per uno dei più violenti bombardamenti dell’ultimo conflitto, dove ancora oggi sono presenti numerosi cimiteri monumentali di guerra.

PUNTI DI INTERESSE

  • Minturnae
  • Abbazia di Montecassino
  • Garigliano

Foto